Archive for the 'abbigliamento' Category

Pennellate di colore

Questa volta c’entro poco, è tutto merito del filato, pregiatissimo comprato a scatola chiusa (cioè senza toccarlo) in un negozio on line. Il prezzo risultava proibitivo, poi leggo che si tratta di un prodotto etico, colorato naturalmente …………. quindi ho ritenuto di procedere E’ rimasto nei cassetti diversi mesi fino a quando Giulio mi ha chiesto  qualcosa di molto colorato,
Read more…

Un lavoro sfidante

Il lavoro è stato sfidante. Ho messo a dura prova la mia pazienza e quella di mio marito che mi ha sopportata nei momenti più bui del “caricameno” dell’ordito. Questo è il risultato: non so mio marito, ma io sono molto soddisfatta.     Dati Tecnici: Mantella realizzata con la tecnica della diagonale a punta e tela Filati utilizzati: cashwool
Read more…

Quello che il WEB non può!

E’ farvi sentire la morbidezza di questo tessuto.   Se fosse un cibo si potrebbe paragonare a della panna montata, se fosse un fiore ad una peonia appena sbocciata. L’alpaca d‘altra parte non tradisce mai, specie quando è di primissima qualità e trattata con rispetto.   Dati tecnici: Sciarpa realizzata con la tecnica della diagonale a punta e tela  Filati:
Read more…

1,8 km

per essere precisi 1,881 metri, e, tanto per esagerare: trattasi di una lunghezza di 5,7 metri moltiplicata per 330 volte. E’ la prima volta che conto i metri di filato necessario per una realizzazione e non potevo cominciare in modo più significativo: una mantella / poncho per un signore molto, molto alto.

Il Poncho

Cosa sarà mai? Semplice, un bottone di legno lavorato a traforo. A cosa serve? Semplice, a rinifire, o meglio a completare, una delle mie ultime realizzazioni. Vale a dire? Un poncho. La storia di questo poncho è una storia come tante (delle mie). Vedo dei filati, li immagino insieme, cerco di capire con che tipo di tessitura metterli in risalto,
Read more…